Giustizia
politica

La giustizia è uno di quegli argomenti di grandi discussioni sia tra cittadini che tra politici.

La giustizia dovrebbe essere amministrata applicando leggi chiare, semplici, senza lasciare interpretazioni alla persona (giudice) che deve applicarla.

Oggi abbiamo delle leggi che sono stravolte da commi, cavilli, eccezioni, deroghe ecc. che non danno la possibilità di avere una sentenza certa ed inoppugnabile.

I giudici sono oberati di pratiche dovute soprattutto alla non chiarezza della norma; tali pratiche rimangono per lungo tempo inevase, anche per il fatto che il personale di giustizia, da quello che si legge, sembra sia molto ridotto. Questo è un problema annoso che ha portato e porterà ad errori giudiziari per i quali molta gente ha sofferto, ha pagato e di conseguenza, si sente abbandonata.

Siamo interessati a ricevere, dopo il tesseramento, fatti ed episodi giudiziari che hanno inciso negativamente nella vita delle persone o delle famiglie e formare quindi un’unione di persone che voglia contribuire a cambiare, al fine di migliorare, la giustizia italiana. Su tutti i fatti comunicatici sarà mantenuto stretto riserbo, salvo diversa volontà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

E' possibile utilizzare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

cancella il moduloSottometti